Riso e rape di Caprauna con crumble di cotechino investitura del Saumificio La Rocca

Riuscire a mettere  insieme in un piatto il sapore e  la stagionalità dei prodotti cercando di valorizzarli al meglio, è sempre, per me, motivo di grande disossidazione.  In questo riso e rape di Capruana con crumble di cotechino investitura del Salumificio La Rocca di Castell’ Arquato,  credo proprio di avere fatto centro 🙂 La rapa bianca viene coltivata esclusivamente nell’alta Val Tanaro al confine del Piemonte con la Liguria. Viene raccolta in autunno ed è disponibile per tutto l’inverno; si presenta in forma appiattita di colore bianco latteo con polpa bianca. Anche chiamata rapa di Caprauna, dal nome del paese […]

Risotto con zucca guanciale e pinoli di cedro siberiano

Il Risotto con zucca  è uno dei piatti autunnali  più conosciuti e apprezzati della tradizione lombarda. In questa versione l’ho rivisitato utilizzando come riso il Carnaroli Integrale del Distretto Rurale Riso e Rane. Questo riso sull’etichetta ha  marchio “DNA Controllato” che garantisce  che contenuto della confezione corrisponde esattamente alla varietà indicata in etichetta. Durante la sbramatura il chicco di riso si libera dalla lolla, il rivestimento esterno., conservandone però le parti esterne. Il suo  chicco e il suo germe  sono nutrienti  altamente digeribili,  ricchi  di  vitamine, sali minerali aminoacidi essenziali e fibre.

Timballo di riso con zucchine

Il timballo di riso con zucchine è un piatto unico adatto un po’ a tutte le stagioni , facile da da preparare e che al il vantaggio che  può essere preparato anche in anticipo, basta poi metterlo in forno  poco prima di servirlo così che  si scioglie il formaggio all’interno e la superficie diventa bella croccantina. Questa è una versione molto light, dal sapore delicato.

Risotto alle melanzane

Quando è estate per me è tempo e ho voglia di melanzane. Le cucino in tutti i modi, ma  il risotto alle melanzane  è un primo piatto che mi piace  per il suo sapore delicato, ma nello stesso tempo ghiotto e sfizioso. Da un po di tempo a questa parte, per motivi salutistici, preferisco effettuare la tostatura del riso a secco, mettendo  il riso in una casseruola capiente , possibilmente di rame stagnato o antiaderente a secco altrimenti il riso verrebbe fritto e non tostato. Durante la tostatura a secco è necessario mescolare continuamente il riso per evitare che si attacchi sul fondo della […]

Torta di Riso Carnaroli con Zafferano Ellenico

  Come previsto anche  “Identità Golose 2016” è stata una vera sorpresa! E’ stata una giornata molto intensa cominciata con lo chef Carlo Cracco e terminata con l’intervento di Massimo Bottura, il  grande di tutti! Il tema di quest’anno “La Forza della Libertà” è stato una vera e propria profonda  riflessione tra sul come  evitare gli sprechi e  salvaguardare il nostro  pianeta ed è stato egregiamente espresso nei loro interventi. Nell’ambito di “Identità di Pane e Panettone” il Pastry Chef Luca Cattarin in collaborazione con le farine Petra Molino Quaglia ha spiegato  come nasce il suo Panett’one, con l’all’interno briciole di pasta frolla al cacao. Ho […]

Riso gigante vercellese ai funghi porcini matecato alla pasta di mandorle fresca, germogli misti e fiammiferi di mela Pink Lady

Riso gigante vercellese ai funghi porcini mantecato alla pasta di mandorle fresca di Noto, germogli misti di olive e piselli e fiammiferi di  mela Pink Lady dello chef Ettore Bocchia Ingredienti per 4 persone: 200 gr Riso Gigante Vercelli Cipolla tritata Brodo di gallina Mele Pink Lady® Cerfoglio Germogli di pisello Funghi porcini Olio d’oliva extra vergine Pasta di mandorle frasca Aglio Timo Vino bianco

Risotto alla melagrana

  E’ arrivata la melagrana con il suo carico di antiossidanti e di vitamine tanto da essere chiamato “frutto della medicina”!!! Fin dall’antichità il frutto del melograno era considerato simbolo di abbondanza e di longevità e le sue proprietà terapeutiche erano ben conosciute. La  virtù più importante della melagrana è quella di contenere  sostanze benevole per l’organismo come per esempio i flavonoidi, gli antiossidanti, vari tipi di acidi, ma è anche particolarmente ricco di sali minerali quali potassio, manganese, zinco, rame, fosforo, ferro, magnesio, sodio, selenio e calcio. La concentrazione di antiossidanti è tre volte superiore a quelle del vino rosso e del The verde. Per quanto […]

Riso col cavolfiore e i cavoletti di Bruxelles

I cavoletti di Bruxelles sono i germogli del cavolo di Bruxelles, una pianta della famiglia delle Crocifere. Hanno le dimensioni simili  a quella di una noce, e sono strettamente incappucciati,  dalle foglie i colore chiaro consistenti e carnose quindi sono ben sodi e compatti. In commercio si trovano da fine settembre  fino alla fine di  marzo, ma i migliori si trovano nel pieno periodo invernale. Sono delle autentiche delizie in miniatura: una ricca fonte  di sali minerali e di vitamine,  in particolare la vitamina C , gli antiossidanti, l’ acido folico e la tiamina che agiscono sull’attività celebrale, fosforo e ferro, ma sono […]

Il riso venere con dadolata di verdure e crema di parmigiano allo zafferano

Il riso venere è un riso integrale, originario della Cina, che oggi si coltiva anche in Pianura Padana nella zona del vercellese. E’ un riso leggermente aromatico e dal profumo intenso e unico di pane appena sfornato, che contiene una buona quantità di proteine, con amminoacidi essenziali e discrete quantità di sali minerali: calcio, ferro, manganese, zinco, selenio, è ricco di fibra e di fosforo,  e che richiede una lunga cottura (circa 45 minuti). Il colore nero dei suoi chicchi, simile a quello dell’ebano, è dato dalla pigmentazione del pericarpo, la pellicina che lo ricopre; all’interno il riso è bianco come in tutti gli altri […]

Il risotto con crema di verza porri e patate

La stagione degli ortaggi invernali,  molto versatili in cucina, salutari e gustosi sta per finire, ma finché li trovo al mercato ne approfitto per gustarle ancora 🙂 L’inverno è la stagione del riposo, ma l’orto ci riserva ugualmente delle sorprese con i suoi ortaggi da coltivare in questa stagione: ci sono ortaggi che  contengono dei nutrienti che proteggono la loro struttura vegetale contro le basse temperature, per resistere alla diminuzione della luce solare e per superare le variazioni climatiche tipiche dell’inverno. Ingredienti: