Frittata agli agretti detti anche barba dei frati

La frittata agli agretti o barba dei frati.  Ne avete mai sentito parlare? Gli agretti sono una delle verdure di Primavera che preferisco. Peccato  si trovino solo in un periodo limitato dell’anno e cioè da adesso fino a maggio. Non è  una verdura molto conosciuta, ma la sua bontà è unica! Il suo sapore leggermente acre ( da qui ne deriva il nome ) oltre ad essere inconfondibile li rende irresistibili: in me creano dipendenza 🙂 Ricchi di proprietà benefiche gli  agretti sono depurativi e rinfrescanti, sono poco calorici: un vero toccasana per tutti noi!  

Pere ripiene di formaggi e noci

Alo contadino non far sapere quanto è buono il formaggio con le pere, ma il problema è che lui lo sa 🙂 Quello che vi presento oggi è un antipasto un po diverso, ma che piacerà tantissimo: le pere ripiene di formaggi e noci.  Per rendere il ripieno più light al tradizionale gorgonzola che ho usato in porzione ridotta,  ho aggiunto  il formaggio Quark, un formaggio magro, fresco, a pasta molle, dal sapore acidulo, abbastanza neutro che ben si presta d essere utilizzato in cucina.  

Zuppa di farro zucca e ceci con rosmarino e peperoncino

La zuppa di farro zucca e ceci con rosmarino e peperoncino oltre ad essere un primo piatto molto saporito e gustoso,  è un bel  connubio di carboidrati, fibre  e proteine vegetali ed è un valido sostituto ad un piatto di carne.  

La gelatina di mele

La gelatina di mele è una di quelle cose a cui non so rinunciare.  Preparata così, senza zucchero, la posso mangiare anche tutte le mattine a colazione certa che la mia glicemia non ne risenta. Le mele naturalmente contengono la pectina che è un buon addensante, ma ho aggiungo un po’ di agar agar in polvere per renderla più gelatinosa. L’agar agar è un alga incolore, insapore e senza glutine che non altera in nessun modo il sapore dei cibi in cui viene utilizzato.  

La verza ripiena

La verza o cavolo verza (Brassica oleracea sabauda), detta anche cavolo di Milano è un ortaggio di origine antichissima è coltivato soprattutto nelle regioni dell’Italia Centro settentrionale. Viene utilizzata prevalentemente cotta per la preparazione di minestre, zuppe. Come secondo piatto viene abbinata prevalentemente alla carne di maiale e l’esempio più tipico è la “Cassoula milanese” ma si abbina bene anche ai formaggi e ad altri tipi di verdure. Nonostante abbia un odore fortissimo dovuto alla presenza di zolfo nelle sue foglie,  ha un sapore decisamente delicato e gradevole.

Baccalà in umido con i ceci

Per me che sono cresciuta in campagna con la nonna il baccalà in umido con i ceci è uno dei piatti del ricordo. Solo a pensarci ne sento il profumo e mi viene l’acquolina in bocca. Il baccalà eniva cucinato principalmente in umido con i ceci, ed era un piatto unico  o con le cipolle e in questo caso veniva servito con la polenta. La nonna prima di metterlo nel pomodoro lo infarinava e lo friggeva, ma io devo evitare questo tipo di cottura. Diabete e fritto non vanno per nulla d’accordo, quindi vi propongo la sua ricetta ma in […]

Petto d’anatra al forno

Il petto d’anatra al forno è il piatto ideale da cucinare in questi giorni di Festa. E’ uno dei miei piatti preferiti per la sua semplicità che per la sua bontà. Il petto d’anatra così preparato rimane succulento, e nello stesso tempo è molto tenero e saporito. Si cucina bene senza utilizzare grassi aggiunti in quanto rilascia da se i grassi necessari per la cottura.

Canapè di pane di segale con crema di formaggio e salmone affumicato

Aperitivo o antipasto? Serviteli come volete, ma vi posso garantire che questi Canapè di segale con crema di formaggio e salmone affumicato faranno bella figura sulla tavola del Cenone di Capodanno e andranno a ruba!!! Oltre a essere tanto buoni sono anche tanto belli da vedere, così raffinati e semplici. Si sa che si mangia prima col naso, poi con gli occhi e infine con la bocca. Il loro profumo è accattivante, l’aspetto delizioso il gusto deliziosi, quindi rispecchiano tutti i canoni! Un piccolo consiglio: preparateli piuttosto piccoli così che possano essere mangiati in un solo boccone 🙂

Merluzzo al forno un piatto leggero per il dopo feste

Vigilia, Natale e Santo Stefano sono passati e adesso ci vuole un qualcosa di leggero, ma ugualmente gustoso e saporito da mettere in tavola in questi ultimi giorni del 2017. Col pesce non si sbaglia mai e il merluzzo è molto salutare.Qualche verdura stufata di contorno ed è subito in tavola!

Le lasagne di Natale

Le lasagne sono uno dei must della tradizione della cucina di Natale a cui non so rinunciare. Ci sono tanti modi per prepararle e ci si può veramente sbizzarrire con la preparazione del condimento. Le più tradizionali sono le lasagne bolognesi un primo molto ricco e molto gustoso a base di ragù di carne, sfoglie e besciamella. Dopo le lasagne in brodo di Mamma Santina, dello scorso anno, quest’anno ho optato per una versione integrale con zucca, funghi e scamorza. La scelta è stata quasi obbligata, perchè mettere d’accorgo la mia glicemia con il mangiare bene è sempre una sfida aperta e […]