Peperoni friggitelli un nome e un destino nati per essere fritti ma, non solo!

  Siamo a giugno ed è iniziata la stagione dei friggitelli, quei piccoli peperoni  piuttosto dolci allungati, che come dice il nome vanno fritti in padella. Questa è sicuramente una delle varietà italiane più comune tanto che può essere acquistata ovunque pur essendo originaria della Campania e sono tradizionalmente soffritti e serviti come antipasti  e come contorno. I peperoni verdi sono i più indicati per coloro che hanno il diabete perchè sono meno zuccherini rispetto a quelli gialli e a quelli rossi. Benchè, come dice il nome siano nati per essere fritti, vi propongo una versione adatta a noi diabetici […]

Coniglio in porchetta alla marchigiana

Un piatto della tradizione culinaria marchigiana;  un piatto tra i più caratteristici di questa terra dal sapore e dal profumo particolare e inconfondibile dato dal finocchietto selvatico. Il finocchietto selvatico è una pianta aromatica dall’aroma dolce, ma nel contempo piccantino,   molto utilizzata nella tradizione gastronomica marchigiana. Si utilizzano sia le foglie si raccolgono in primavera e si impiegano fresche, sia i frutti che i gambi che vengono raccolti in estate e in autunno. Cresce spontaneamente lungo le strade di campagna e predilige  i luoghi soleggiati, incolti, secchi e ciottolosi.

Le cresciole fritte

“Se nel pomeriggio passi da casa per il caffè ti faccio le cresciole fritte” Non sapevo cosa fossero le cresciole,  ma solo a scandire quella parola  così armoniosa mi veniva l’acquolina in bocca. Il caffè a casa di Flora è un rito e allora non ho mancato all’appuntamento

I passatelli con asparagi, salsiccia e crema di parmigiano

I passatelli fatti in casa, romagnoli o marchigiani,  che sia, per gli ingredienti che li compongono hanno origini povere, ma sono un grande piatto!!! Nati per riciclare in pane raffermo senza sale che qui viene utilizzato tritato, si impastano con il parmigiano, le uova e la farina, si passano con l’apposito ferro ( in dialetto el ferr d’i pasatei)  

Ecco una ricetta tradizionale di Moie, una cittadina marchigiana, suggerita dallo chef Raul Ballarini…

Questa sera ho ricevuto da Daniele  una mail in che mi suggeriva questa gustosa ricetta a base di cicerchia.  Dopo alcune verifiche ho visto che la ricetta e la foto sono già pubblicate sul sito Alimentipedia, comunque data la particolarità dell’ingrediente principale ho deciso di pubblicarla, segnalandovi la fonte della foto e della ricetta .   La cicerchia, anche se è un legume poco diffuso a me piace molto  per il suo gusto molto gradevole che è una via di mezzo tra quelle delle fave e quello dei piselli. le Tagliatelle alla Moiarola…

Spaghetti con le vongole alla pureta

Le vongole alla “pureta” sono un gustoso antipasto di mare molto usato nella zona di Fano. Come dice il nome è un piatto molto semplice, povero, in cui le vongole la fanno da protagonista. La versione tradizionale di questo piatto è “in bianco” ed è messa in tavola come antipasto, ma l’intingolo che si forma è così delizioso checi condisco la pasta Nell’Alto -Medio Adriatico le vongole ( dette “poveracce”  o “purazze”)  sono pescate in grandi quantitativi con le “vongolare” delle apposite barche da pesca dotate di attrezzi raschia fondo posti sotto la prua che, trascinati dall’imbarcazione, servono per raccogliere le […]

La michetta

La michetta, o rosetta come è comunemente chiamata in altre zone d’Italia, è il tipico panino milanese, quasi vuoto all’interno, dalla consistenza quasi croccante,  da consumare in breve tempo, dopo la cottura, perché prima tende a diventare prima “elastico”, e poi a “seccare”. E’ un pane di origine austro-ungarica, a cui da qualche anno è stata riconosciuta la De.Co (Denominazione Comunale) Da buona milanese sono cresciuta con la michetta, che letteralmente adoro  e che mi manca  tanto!!!  🙂 A Milano, è sempre più difficile trovarla nelle panetterie,  e allora oggi, da buona nostalgica, mi sono cimentata nella produzione e onestamente sono rimasta […]

Le visciole essicate

Chi di voi si ricorda le visciole, quei frutti che molti confondono con le ciliege, dal sapore aspro, ma buono, buono  un bel po’? Nella casa di campagna di mia nonna c’era un bellissimo albero di visciole che nella stagione estiva si riempiva di frutti di un bel colore rosso intenso e che ci riempiva di allegria. Le visciole hanno la forma tonda, la polpa di colore rosso intenso e il sapore acidulo, e sono largamente utilizzate nella produzione di marmellate, gelatine, sciroppi e liquori.

Un altro gustoso piatto della tradizione marchigiana: i gnocchi con la papera

i gnocchi con la papera… Ingredienti per i gnocchi: 1 kg. di patate farinose olandesi gialle, 200 gr. di farina, acqua, sale. Ingredienti per il ragù: 1 papera, 100 gr. di prosciutto crudo, 1/2 cipolla finemente tritata, 1 costola di sedano, 1 carota, passata di pomodoro,  olio extravergine d’oliva,  sale e pepe. Ingredienti per condire:  parmigiano grattugiato Lavo le patate, le lesso in acqua salata, le pelo e le passo nello schiacciapatate. Sulla spianatoia leggermente infarinata, impasto la purea aggiungendo poca farina per volta, fino a ottenere un impasto morbido e liscio ma non troppo lavorato. Divido l’impasto a pezzi e […]

Le tagliatelle con lo sgaggio

Per alcuni la pasta fresca fatta in casa è una di quelle tradizioni che accompagna da sempre  il pranzo della domenica e delle feste. E’ una di quelle tradizioni della nostra cucina italiana che si tramanda di famiglia in famiglia. Che la si faccia  ancora a mano con il  mattarello o con la macchine per la pasta fatta in casa  la si mangia sempre con grande gioia e  soddisfazione. Se non siete tra coloro  che proseguono questa  tradizione di famiglia,  non rinunciateci, anzi pensate che potreste essere proprio voi a dare inizio ad una tradizione così importante. Se poi tirare la sfoglia […]