Peperoni friggitelli un nome e un destino nati per essere fritti ma, non solo!

 

Siamo a giugno ed è iniziata la stagione dei friggitelli, quei piccoli peperoni  piuttosto dolci allungati, che come dice il nome vanno fritti in padella.

Questa è sicuramente una delle varietà italiane più comune tanto che può essere acquistata ovunque pur essendo originaria della Campania e sono tradizionalmente soffritti e serviti come antipasti  e come contorno.

I peperoni verdi sono i più indicati per coloro che hanno il diabete perchè sono meno zuccherini rispetto a quelli gialli e a quelli rossi.

Benchè, come dice il nome siano nati per essere fritti, vi propongo una versione adatta a noi diabetici altrettanto buona e gustosa 🙂

La Ricetta:

  • 500 g di friggitelli
  • 1/2 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 2 cucchiai di acqua
  • q.b. di sale fino.

Lavo i friggitelli e li metto in una capace padella antiaderente appena leggermente unta d'olio.

Accendo la fiamma e quando cominciano a sfrigolare aggiungo l'acqua, un pizzico di sale e li mescolo accuratamente.

Abbasso la fiamma, copro la padella e li lascio cuocere a fiamma bassa per circa dieci minuti.

Quando sono tutti appassiti in modo uniforme, tolgo il coperchio, alzo la fiamma e li faccio cuocere ancora per qualche minuto mescolandoli di tanto in tanto.

Buon appetito!

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *