Frittelle di ortiche

E anche per oggi direttamente dai campi, in tavola, delle deliziose frittelle di ortiche!

Le foglie giovani delle ortiche,  si colgono in primavera o all’inizio dell’estate.  Sono adatte  per la preparazione di ricette ed una volta cotte perdono tutta la forza urticante.

Ha un alto valore nutrizionale e il suo sapore aromatico rende i  piatti appetitosi. E’ ottima  lessata e condita come gli spinaci ma ottima anche nelle  zuppe, nel  risotto verde, nelle frittate, e così via.

La Ricetta:

  • 500 gr. di ortiche ( solo le cimette più tenere ),
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio. di parmigiano grattugiato,
  • 3 cucchiai di farina 0,
  • 1 goccio di latte,
  • q.b di olio extravergine d'oliva,
  • q.b. di sale
  • q.b. di pepe.

In una ciotola con la frusta sbatto le uova con la farina, il parmigiano, il latte, il sale ed il pepe e lavoro l’impasto fino a che non ha raggiunto una consistenza cremosa.

Aggiungo le ortiche che ho sbollentato in acqua bollente salata, scolato, strizzate e tritato grossolanamente, e poi a cucchiaiate le friggo in una padella con l’ olio ben caldo.

Quando le frittelle sono ben dorate le scolo, le passo sulla carta assorbente, metto un po’ si sale e le servo ben calde e croccanti.

Buon Appetito!!!