Frittelle di bietole al forno

frittelle di bietole al forno

Le bietole sono delle verdure che fanno parte della famiglia delle barbabietole rosse. Sono una varietà di barbabietola da orto che si suddivide a secondo la forma delle foglie:
– la bietola da coste, ha il cespo di foglie verde scuro e con le coste (le parti bianche) molto lunghe e spesse,
– la bietola da foglie, ha ke coste più piccole rispetto a cui prevalgono delle foglie di colore verde accesso.

Sono molto leggere e facilmente digeribili,  ricche di sali minerali e vitamine utili per la crescita dell’organismo; hanno proprietà rinfrescanti e diuretiche e grazie all’alto contenuto di fibre contribuiscono ad abbassarne l’indice glicemico del pasto, regolando l’assorbimento lipidico e favorendo il senso di sazietà. Per questo motivo le  bietole sono alimenti molto utili al regime alimentare di  chi è affetto da diabete di  tipo 2 e da  sovrappeso.

Ricche  di vitamina A, C e K nonché di acido folico (che aiuta a metabolizzare il ferro) e di sali minerali (in particolare di calcio, magnesio e potassio) le bietole offrono un buon mix per combattere l’osteoporosi mentre quantità alta  di fibre migliora l’attività digestiva.

La cottura in acqua delle bietole ne diminuisce il contenuto di sostanze nutrienti e impoverisce l’alimento.

Frittelle di bietole al forno

Una ricetta light gustosa e sfiziosa!

  • 500 gr di bietole
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 100 gr. di miglio
  • q.b. di pangrattato
  • una grattata di noce moscata
  • q.b. di olio extravergine d'olia
  • q.b. di sale

Metto il miglio in un colino e lo lavo sotto l'acqua corrente , poi lo metto in una pentola con acqua, in quantità pari a due volte e mezzo il suo volume, sale, e lo faccio cuocere per circa 20 minuti da quando inizia il bollore.

Mondo e lavo le bietole, le taglio a pezzetti e le lesso al dente, in acqua bollente e salata, quindi le scolo bene., le strizzo e le faccio raffreddare.

Quando il miglio è cotto lo faccio riposare e raffreddare molto bene.

Metto le bietole raffreddate in una ciotola e le schiaccio con i rebbi di una forchetta, aggiungo il miglio, la noce moscata e il parmigiano.

Mescolo delicatamente, aggiusto di sale, aggiungo qualche cucchiaio di pangrattato.

Con le mani formo delle frittelle non molto grandi, le passo nel pangrattato e le metto in una teglia da forno rivestita con l'apposita carta..

Spennello le frittelle con un filo d'olio e le metto a cuocere in forno già caldo a 180° per circa 15 minuti e comunque fino a che non sono dorate.

Buon Appetito!