Dolcetti alle pere con gocce di cioccolato e scorzette di mandarino essiccate

L’inverno è la stagione degli agrumi ed è la stagione dei mille profumi. Uno di questo è il profumo delle scorze di mandarino essiccate che profumano i nostri piatti, e che fanno tanto bene alla nostra salute.

Per prepararle è necessario utilizzare frutti biologici e non trattati: si sbucciano i mandarini, ben lavati, e le scorze si fanno essiccare fino a che sono ben secche e croccanti.

I metodi di essiccazione sono tanti,: io ho scelto di utilizzare l’essiccatore Atacama che ho incontrato la scorsa estate e da allora essicco tutto quello che mi capita tra le mani con risultati sorprendenti! E’ il metodo che mi da maggiori garanzie e mi da la garanzia che non si formino le muffe, che tanto temo, e che potrebbero formarsi in caso di una essiccazione non perfetta.

Il modello che ho scelto è l’Atacama Cube, il più adatto all’uso nella cucina di casa per le dimensioni ridotte, per il basso consumo e per le alte prestazioni.

 

La Ricetta dei Dolcetti alle pere con gocce di cioccolato e scorzette di mandarino essiccate

  • 500 g di pere abate
  • 150 g di farina di tipo 2
  • 50 g di fruttosio
  • 4 uova
  • 100 g di gocce di cioccolato fondente
  • scorza essiccata di 4 mandarini
  • 1 bicchiere di latte scremato
  • 1/2 bicchierino di Grand Marnier
  • 1 bustina di lievito per dolci

In una terrina metto la farina, il latte, le uova, il fruttosio, i tuorli e il lievito: lavoro bene gli ingredienti fino a che si forma una pastella liscia e omogenea.

Sbuccio le pere, le taglio a metà, elimino il torsolo e le taglio a fettine sottili, e le metto nella pastella. Aggiungo anche le scorse di mandarini essiccati tritate nel macina caffè e le gocce di cioccolato.

In una ciotola monto a neve ben ferma gli albumi e le incorporo al composto. Verso il composto a cucchiaiate in uno stampo di silicone per muffin e faccio cuocere i dolcetti in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti.

Buon Appetito!

Commenta l'articolo