Il nocino

Un’antica leggenda vuole che in questa magica notte di San Giovanni, al lume della luna, si raccolgano le noci, si taglino con un coltello di cristallo e si utilizzino per preparare un “magico”, liquore E una luna così rende questa notte ancor più magica…   il nocino

In giorni come questi, in cui a tavola si eccede un po,’ sono un vero toccasana :-)

gli zuccherini digestivi al limone… Ingredienti: zollette di zucchero,  alcool puro per liquori, scorzette di limone non trattato. Mi procuro dei barattoli di vetro con il tappo a vite, li lavo, li asciugo e li sterilizzo con l’acqua bollente poi sul fondo del barattolo metto il primo strato di zollette incastrandole in modo che non si muovano e chiudo le fessure rimaste con le scorzette di limone. Proseguo così fino a che il vasetto è pieno poi verso l’alcool l’alcool che deve coprire tutto lo zucchero. Lascio assorbire l’alcool delle zollette e il giorno successivo se necessario faccio un rabbocco […]

Con mia immensa soddisfazione mi sono imbattuta in una pianta di giuggiole, uno dei frutti dimenticati, che però è l’ espressione di un autentico sapore autunnale. Ne ho approfittato per preparare un antico distillato considerato una vera prelibatezza per il palato…

il brodo di giuggiole… Ingredienti: 1 kg di giuggiole mature e passite  400 gr di zucchero 2 grappoli di uva Zibibbo, 2 bicchieri di vino bianco, 3 mele cotogne , la scorza grattugiata di 1 limone, acqua q.b. In un tegame metto le giuggiole ben lavate, le copro d’acqua, aggiungo l’uva e lo zucchero  e le faccio cuocere a fiamma bassa per un ora rimescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Metto nel tegame le mele affettate sottilmente e il vino, alzo la fiamma e quando il composto inizia adaddensare aggiungo la scorza di limone grattugiata e filtro il composto con un colino. Lo metto ancora caldo nei vasetto, li capovolgo […]

L’arancello un profumato liquore dal gusto delicato…

Ingredienti: 1/2 litro di alcool puro, 6 arance  di Ribeira “Washington Navel” non trattate, 1 litro di acqua. 500 gr. di zucchero, 1 cucchiaino di fior d’arancio. Sbuccio sottilissime le arance e metto le scorze in infusione nell’alcool, in un capiente contenitore di vetro con il tappo, per due settimane. Trascorso il tempo, in un tegame, faccio bollire l’acqua con lo zucchero fino a quando non è completamente sciolto, poi lo tolgo dal fuoco e la faccio raffreddare. Lo verso nel contenitore dell’ alcool, aggiungo il cucchiaino di fior d’arancio e lo lascio in infusione per 3-4 giorni. Filtro il liquore ottenuto, […]

Approfittiamo della stagione dei limoni e prepariamo questo delizioso digestivo…

…il limoncello Ingredienti: ½ lt. di alcool puro, 10 limoni al naturale, 500 gr di zucchero, 1 lt. di acqua Sbuccio sottilissimi i limoni e metto le scorze in infusione nell’alcool, in un capiente contenitore di vetro con il tappo, per una settimana. Passata la settimana, in un tegame, faccio bollire l’acqua con lo zucchero fino a quando non è completamente sciolto, poi lo tolgo dal fuoco e la faccio raffreddare. Lo verso nel contenitore dell’ alcool e lo lascio  in infusione per 3-4 giorni. Filtro il liquore ottenuto, lo imbottiglio e lo servo freddissimo.